Finisce tra 00 giorni 00h 00min 00s
-15 % su tutto + fino a 8 % di sconto sulla quantità!

Benefici finestre triplo vetro

Al giorno d’oggi, gli infissi non si limitano più a proteggere dalle intemperie. Grazie alla doppia vetrocamera (o vetrocamera a tre lastre), questi promettono vantaggi quali risparmi energetici maggiori che fanno bene all'ambiente e al portafoglio. Su finestre.com ti offriamo una vasta scelta di serramenti triplo vetro che soddisfano le esigenze più elevate: un buon rendimento energetico e una sensazione di benessere per ogni situazione.

Crea la tua finestra con triplo vetro online

L’efficienza degli infissi triplo vetro: prodotti ad alte prestazioni

Nei diversi modelli e design, la vetrocamera ha finalmente assunto un ruolo di primo piano nella ristrutturazione di vecchi serramenti con vetri singoli/doppi. La differenza si nota immediatamente all'interno delle abitazioni. Con l'utilizzo di infissi a vetrocamera a tre lastre, si ottengono maggiori risparmi energetici. È passato molto tempo dalla comparsa dei primi infissi a doppio vetro, negli anni Settanta.

Le ferramenta per infissi, come tutti i sistemi meccanici, hanno dimostrato la loro validità e sono migliorate costantemente. Alcune meccaniche degli infissi sono in grado di sopportare un peso sempre maggiore, il che favorisce l'uso di finestre triplo vetro. Per ridurre la perdita di energia e gli svantaggi a essa legati, il mercato sta iniziando a concentrarsi sulle perdite di calore e sul valore Uw associato alla doppia vetrocamera.

Ug 0,7 W/m²K secondo EN 673

Si tratta di vetri con un valore U di 0,7 W/m²K secondo la norma europea EN 673. La composizione del vetro è 4/12/4/12/4 (vetro float 4 mm / cavità 12 mm / vetro float 4 mm / cavità 12 mm / vetro float 4 mm). Il valore Uw è di 0,9 W/m²K per un serramento in PVC Aluplast con sistema a 5 camere e per un serramento in legno di pino. Il valore Uw per le finestre in legno Meranti aumenta di 0,1 W/m²K.

Ug 0,6 W/m²K secondo EN 673

Si tratta di vetri con un valore U di 0,6 W/m²K secondo la norma europea EN 673. La composizione del vetro è 4/14/4/14/4 (vetro float 4 mm / cavità 14 mm / vetro float 4 mm / cavità 14 mm / vetro float 4 mm). Il valore Uw è di 0,8 W/m²K per un serramento in PVC Aluplast con sistema a 5 camere e per un serramento in legno di pino. Il valore Uw per le finestre in legno Meranti aumenta di 0,1 W/m²K.

Un'installazione duratura

Il triplo vetro ha più caratteristiche vantaggiose di quante se ne possano immaginare a prima vista: soddisfa i più severi requisiti tecnici e consente il miglior risparmio di energia, per non parlare delle caratteristiche di sicurezza che offre. Consiste in un assemblaggio di tre lastre separate, i cui interstizi sono riempiti con speciali gas rari quali argon e krypton che riducono notevolmente la perdita di calore. Nella maggior parte dei casi si utilizza il gas argon e più raramente il kripton, spesso per infissi poco profondi. Il vantaggio offerto dai gas rari: conducono meno calore dell'aria e quindi riducono i costi di riscaldamento. Inoltre, 2 dei 3 vetri sono dotati di un rivestimento in vapore metallico che riflette la luce infrarossa, impedendo il surriscaldamento dei locali in estate e regalando un'atmosfera ambientale equilibrata.

La dispersione termica di un infisso è rivelata dal suo coefficiente di trasmissione termica, che indica il flusso di calore per m² e per grado Kelvin.

Più basso è il coefficiente, più efficiente è il triplo vetro.

Un coefficiente compreso tra 0,4 e 0,8 è standard per un infisso a triplo vetro e indica una buona efficienza energetica. Siamo quindi ben al di sotto del massimo di 1,3W/(m2K) prescritto dall'Unione Europea nel 2014. Grazie alla loro tecnologia avanzata, gli infissi a triplo vetro isolano 6 volte meglio di quelli a vetro singolo. Di conseguenza, potrai risparmiare diverse centinaia di euro all'anno sulle bollette del riscaldamento e contribuire attivamente alla tutela dell'ambiente.

Bordo caldo per un taglio termico delle vetrate

Un altro dispositivo che migliora la capacità isolante delle vetrate sono i distanziatori, che fissano le distanze tra i vetri. I distanziatori più utilizzati sono in alluminio e per migliorare le prestazioni si può utilizzare un bordo caldo. Si tratta di un distanziatore in butile, molto meno conduttivo dell'alluminio.

L'utilizzo del bordo caldo nelle finestre triplo vetro consente di risparmiare altri 0,1 W/m²K nei calcoli dell'isolamento termico.

Il rivestimento delle sei superfici dei serramenti triplo vetro è un altro fattore che ne influenza le prestazioni. Per motivi di stabilità, le facce 2 e 5 delle sei facce di un vetro triplo sono quelle più spesso trattate per influenzarne le prestazioni. Esistono molti trattamenti superficiali diversi per i vetri, che danno vita a una gamma infinita di prodotti. Comunque sia, gli infissi triplo vetro da soli non forniscono tutto l'isolamento di cui hai bisogno, specialmente se vivi in un'area particolarmente fredda.

Assicurati che i serramenti siano installati correttamente e a tenuta.

Elementi distintivi delle finestre triplo vetro

Le finestre triplo vetro aumentano le prestazioni di isolamento. La composizione dei vetri può essere molto diversa. A seconda dell'utilizzo delle finestre, i produttori delle lastre offrono un'ampia gamma di scelte. Un aspetto identico in tutti i vetri tripli: sono costituiti da un "blocco" di tre lastre di vetro, fissate tra loro con dei distanziatori. Questo blocco e i gas al suo interno sono a tenuta d'aria e creano un cuscino, fornendo isolamento termico e/o acustico. L'interasse, lo spessore delle lastre e il loro riempimento determinano l'efficacia dell'intero vetro. I diversi spessori tra le tre lastre contribuiscono, tra l'altro, a ridurre il rumore trasmesso dall’insieme. Se lavori o vivi in un centro città, molto spesso ti trovi di fronte a un inquinamento acustico importante che stressa sia il corpo che la mente. Particolarmente colpiti da questo problema sono gli ambienti come le camere da letto, le camerette dei bambini, i soggiorni e gli uffici.

La soluzione: finestre con la giusta vetratura. Per un isolamento acustico efficace, è importante tenere conto di una serie di fattori. Il triplo vetro è ancora più efficace se le guarnizioni tra la finestra e la parete sono molto spesse. Anche lo spessore delle guarnizioni contribuisce a un buon isolamento acustico, poiché le crepe nella muratura potrebbero far entrare il suono. I telai delle finestre in PVC bloccano anche il rumore, rendendo gli ambienti più silenziosi. Anche l'ordine di installazione delle lastre è importante: spazi più ampi tra i vetri riducono il rumore esterno anche del 50%. Anche le lastre di spessore diverso tra loro hanno un effetto positivo sull'isolamento acustico. Tuttavia, i vetri molto spessi sono utilizzati per l'isolamento acustico soprattutto negli edifici industriali a causa del loro peso.

Ordina le tue finestre triplo vetro su finestre.com

Crea i tuoi infissi online
Queste informazioni ti sono state utili?
1
2
3
4
5
(3 valutazioni , Ø 5)
Torna su